Stimolazione ormonale / Stimolazione degli ovociti

La stimolazione delle ovaie è destinata a favorire la crescita di più follicoli e la maturazione degli ovociti contenuti. Inoltre il trattamento prevede il monitoraggio della risposta ovarica alle medicine tramite ecografie e esami del sangue.


Principalmente la stimolazione ormonale va applicato per sostenere i seguenti trattamenti:

1. Sostegno della maturazione follicolare
In alcuni casi la stimolazione ormonale è destinata a favorire la maturazione follicolare e di seguito l'induzione dell'ovulazione per i rapporti mirati.

2. Inseminazione
La stimolazione ormonale è utile prima dell'inseminazione intra-uterina con lo sperma del partner che va eseguita in caso di un sospetto disturbo della maturazione follicolare o di fertilità maschile ridotta.

3. L'inseminazione con seme da donatore
Anche in caso di inseminazione con seme da donatore la stimolazione ormonale può essere necessaria. Questo trattamento va eseguito quando i tentativi precedenti senza medicinali non hanno portato ad una gravidanza o sempre quando si sospetta un disturbo della maturazione follicolare.

4. FIVET, ICSI
La stimolazione ormonale è il primo passo per fare una fecondazione al di fuori del corpo, come la FIVET (fecondazione in vitro) e la ICSI (iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo). L'obbiettivo è quello di stimolare, in maniera controllata, la maturazione di più follicoli per prelevare più ovociti, i quali possono essere poi fecondati con gli spermatozoi del partner.

L'iter

Di solito una stimolazione dura 10-14 giorni. In quei giorni la paziente deve fare iniezioni sottocutanee, somministrando un determinato dosaggio di ormoni (HCG o triptorelina). Le punture possono essere eseguite dalla paziente stessa oppure dal partner, senza dover recarsi in uno studio medico tutti i giorni. Per monitorare bene la crescita follicolare è necessario che la paziente faccia controlli ecografici regolari e prelievi di sangue, tramite i quali è possibile determinare il grado di maturazione dei follicoli e degli ovociti.

Il dosaggio ormonale eseguito tramite prelievo di sangue

Tra il 10° e 12° giorno del ciclo avviene un esame ecografico e un prelievo del sangue per dosare gli ormoni che determinano la maturazione follicolare. Il medico così è in grado di determinare il momento ideale per il prelievo di ovociti maturi e la loro fecondazione.

Il prelievo degli ovociti (pick-up)


L'ovulazione va indotta con una puntura di HCG (gonadotropina corionica umana) e 34-36 ore dopo avviene il prelievo degli ovociti. Gli ovociti maturi vanno prelevati attraverso la vagina, tramite un ago sottile, e vanno poi trasferiti subito in una soluzione nutritiva. Questo intervento, detto pick-up, presso le cliniche VivaNeo va eseguito in una leggera anestesia.

Nel caso in cui è prevista l'inseminazione, la FIVET o la ICSI, è necessario che il partner, il giorno dell'intervento, faccia la raccolta di un campione di liquido seminale. È possibile eseguire questa raccolta a casa e portare il campione in clinica, oppure di utilizzare l'apposita stanza presso il nostro centro. Nel laboratorio il liquido seminale va preparato in maniera tale che gli spermatozoi motili sono pronti per la fecondazione degli ovociti maturi.

 

Effetti collaterali e possibili rischi

Una stimolazione ormonale può avere effetti indesiderati, di cui il medico curante deve informare la paziente prima di iniziare il trattamento. È molto importante eseguire i controlli previsti durante la fase di stimolazione per evitare il rischio di iperstimolazione e altri problemi.


Possibili effetti collaterali possono essere:

  • vampate di calore
  • mal di testa
  • sensazioni di depressione
  • iperstimolazione

In rari casi compaiono sintomi della cosiddetta iperstimolazione ovarica (OHSS). Le ovaie si ingrandiscono dovuto alla crescita di troppi e grandi follicoli. I sintomi possono essere pancia gonfia, dolori, nausea e difficoltà a respirare. In questo caso bisogna consultare urgentemente un medico. La maturazione di troppi follicoli aumenta la probabilità di una gravidanza gemellare o plurigemellare, la quale è collegata ad alti rischi per la paziente e per i bambini. Riducendo il dosaggio della stimolazione ormonale questo rischio può essere evitato per un successivo ciclo di trattamento.

Nel caso in cui voi siete in cerca di una gravidanza ma il bambino tanto desiderato non arriva i nostri medici presso le cliniche VivaNeo sono lieti di potervi informare riguardo tutte le possibilità. Contattateci ora!

Serata informativa gratuita

registrarsi qui

Registrazione serata informativa gratuita

Primo colloquio di persona

registrarsi qui

Registrazione prima colloquio